Maria Maddalena o della salvezza

Scarica qui il comunicato stampa dello spettacolo
Oppure leggi la notizia su ModenaToday

 

Questo spettacolo teatrale è interpretato in solo da Monica Ciarcelluti, con Riccardo Palmieri alla regia.

Si tratta di un monologo ispirato dall’omonimo racconto (Maria Maddalena o della salvezza) della Yourcenar, scrittrice, prima donna eletta all’Académie Française. Il testo fa a sua volta parte di Fuochi (pubblicato nel 1936). Al centro si ritrova il desiderio e il suo non-appagamento totale che diventa formula per mettersi in salvo, al riparo dalla ricerca spasmodica di una vita perfetta. Ma ci sono anche l’archetipo della prostituta, il tema dell’amore e del tradimento, quello della fede. In quest’opera la parola ha grande importanza, come anche il suono. Tutto assume un significato e gira intorno al grande quesito: Cosa significa essere liberi? Come sotto-traccia della rappresentazione si ritrova una delle massime di Oscar Wilde: “State attenti a desiderare, perché potreste ottenere ciò che desiderate”.

Related Works